Con oltre 1.000.000 di mattoncini assemblabili, arriva presso il Museo della Permanente di Milano la mostra I LOVE LEGO. In un gioco di colori e prospettive che incanta tanto i bambini quanto gli adulti, la mostra racconta l’incredibile trasformazione di quello che, da giocattolo tra i più comuni e conosciuti, si è trasformato negli anni in vera e propria opera d’arte .L’esposizione è sostenuta da Genertel che offrirà ogni domenica laboratori didattici per le famiglie.

Con il patrocinio del Comune di Milano, promossa dal Museo della Permanente, I LOVE LEGO è una mostra di Arthemisia, in collaborazione con Roma Brick, uno dei LUG (Lego® User Group)più antichi d’Europa ed è realizzata con oltre 1.000.000 di moduli. Con la mostra I Love Lego, Genertel festeggia i suoi 25 anni offrendo 50 lavoratori didattici per famiglie e bambini e 15 laboratori didattici dedicati alle scuole lombarde. L’esposizione è sostenuta da Genertel, la compagnia diretta di Generali Italia, attraverso Generali Valore Cultura, il programma per rendere l’arte e la cultura accessibili a un pubblico sempre più vasto

OFFERTA PER GLI ORATORI DELLE DIOCESI LOMBARDE 

> Biglietto di ingresso € 6,00 a persona > SENZA APPLICAZIONE DELLA PREVENDITA  La tariffa speciale, che di norma viene applicata solo ai gruppi scuola, verrà applicata a prescindere dall’età dei partecipanti che possono avere fino ai 25 anni di età.

> 10% di sconto per gli articoli in vendita al bookshop allestito all’interno della mostra 

La prenotazione da parte dei gruppi è obbligatoria e può essere effettuata chiamando l’infoline dedicato 02 8929921 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00), a seguire verrà inviata via mail la conferma della prenotazione al referente del gruppo, insieme agli estremi per effettuare il pagamento anticipato.

I gruppi possono essere composti da un minimo di 15 ad una massimo 25 pax - con un tolleranza di 2/3 pax in più o in meno -  ed è prevista la gratuità per 2 accompagnatori.

Per accedere alle tariffe agevolate, i gruppi dovranno segnalare agli operatori dell’infoline dedicato che chiamano per conto della FOM - FONDAZIONE DIOCESANA ORATORI MILANESI


 

 gallery
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
 
 
Spaziatore
 
 
Spaziatore

 

Salva Segnala Stampa Esci Home