MUSEO E VILLAGGIO AFRICANO

 



Descrizione:

LA MISSION

Il Museo Africano ha sede all’interno del convento di Basella di Urgnano (Bergamo), edificato intorno al 1460 da Bartolomeo Colleoni per i frati domenicani e abitato dal 1920 dai Missionari Passionisti.

Far conoscere tradizioni, abitudini e principi di diversi popoli, così come far luce sulle trasformazioni sociali, artistiche e spirituali in atto nell'Africa subsahariana costituiscono la missione culturale di questo museo.

Tutti i proventi del Museo sono devoluti alle opere missionarie di realizzazione e mantenimento delle scuole e dei laboratori artigianali per giovani in Kenya e Tanzania.

ATTIVITÁ 

Il Museo Africano dal 10 giugno al 26 luglio 2019 propone ai centri ricreativi estivi un percorso ludico interattivo organizzato in quattro attività diverse da 60’ ciascuna tra cui scegliere,  suddivise per fasce d’età.

BAMBINI (Fino a 10 anni)

  1. Gioco di ruolo nella mostra temporanea “Vita al villaggio”, una esposizione dedicata alle attività quotidiane presenti nei villaggi di diversi stati a sud del Sahara. Una volta indossati abiti keniani e tanzaniani, divisi in piccoli gruppi da 6-8 persone i partecipanti proveranno a vivere alcuni momenti della giornata di milioni di loro coetanei, tra giochi, scuola, musica, aiuti ai genitori
  2. Laboratorio Tingatinga, per illustrare scene di vita di villaggio o in savana con stencil e vernice;
  3. Laboratorio Spezie, per dipingere sulla stoffa persone ed ambienti dell’Africa sub sahariana;
  4. Afrospettacolo, racconti, canti e danze in compagnia di Cap Ewondo, musicista camerunese.

RAGAZZI (11 - 14 anni)

  1. Gioco interattivo dedicato al tema ”Iniziazione”: in due percorsi separati per genere vivranno sulla loro pelle alcune fasi dei riti di passaggio all’età adulta presenti in diversi stati africani
  2. Laboratorio TIngatinga, per dipingere con la vernice le proprie emozioni;
  3. Digital storytellingNEW, per raccontare con immagini la vita quotidiana dei villaggi e delle baraccopoli con l’uso creativo dei tablet forniti dal museo; 
  4. Afrospettacolo, racconti, canti e danze in compagnia di Cap Ewondo, musicista camerunese.

Video, immagini e maggiori informazioni alla pagina dedicata http://www.museoafricano.it/cre/

Offerta agli Oratori delle Diocesi Lombarde:

Prezzo:

Il prezzo offerto agli oratori della diocesi lombarde è pari a:

  • 7€ (anziché 8€) per le 2 attività del gioco di ruolo o digital storytelling e del lab. Tingatinga;
  • 8€ (anziché 9€) per 2 attività di cui una è l’“Afrospettacolo”;
  • 9€ (anziché 10€) per 3 attività (gioco di ruolo o digital storytelling-afrospettacolo-lab. Tingatinga);
  • 10€ (anziché 11€) per 4 attività (gioco di ruolo - digital storytelling – afrospettacolo - lab. Tingatinga per ragazzi grandi; gioco di ruolo - lab. Tingatinga – afrospettacolo - lab. spezie per bambini).
Gratuità:

Responsabili del gruppo partecipazione gratuita e 1 gratuità per gli animatori ogni 25 bambini/ragazzi.

Prenotazioni:

Per informazioni e prenotazioni contattare la segreteria:

Tel 035.894670 – 346/7073135

E-mail: info@museoafricano.it

Referente:

Miranda Lorenzi – Flavio Pessina

Orari di apertura e periodo:

Lunedì – Venerdì 9-17 (orario continuato). Aperto tutto l’anno. Chiuso ad agosto.

Come raggiungerlo:

A4 uscita Bergamo, tangenziale direzione aeroporto Orio al Serio, prendere per Crema-Cremona. Proseguire quindi per Urgnano e poi Basella Santuario.

Sito internet:

www.museoafricano.it

Youtube : MUSEO E VILLAGGIO AFRICANO

Facebook: Museo Africano

 gallery
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore

 

Salva Segnala Stampa Esci Home